Scuola in movimento: a L’Aquila i Sanfilippo Fighters e l’Istituto Comprensivo “T.Patini” promuovono l’inclusione

Primavera 2024: gli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado dell'I. C. "T.Patini" de L'Aquila parteciperanno ad attivitĂ  e laboratori inclusivi
Nadia Stanzani
Nadia Stanzani
Indice

Primavera 2024: gli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado dell’I. C. “T.Patini” de L’Aquila parteciperanno ad attivitĂ  e laboratori inclusivi

Mercoledì 13 marzo – Il progetto “Scuola in movimento” nasce dall’idea di offrire ad alunni con disabilitĂ  occasioni per poter intraprendere percorsi legati al potenziamento del loro benessere psico-fisico. Il progetto si struttura attraverso l’attivazione di spazi “laboratorio” quali: attivitĂ  di acquaticitĂ , ippoterapia e fattoria didattica. Ognuna di queste attivitĂ  è volta a stimolare nei bambini le capacitĂ  cognitive, senso-motorie e soprattutto le abilitĂ  comunicative e sociali.

L’importanza del movimento per i Sanfilippo Fighters

“La vita è movimento, il movimento è vita” diceva Aristotele. Per i bambini e le bambine affetti da Mucopolisaccaridosi di tipo III, detta anche sindrome di Sanfilippo, il movimento, come il camminare, giocare, saltare e correre non è solo benessere e salute, ma una vera e propria terapia. Infatti, a causa di questa patologia, i bambini e le bambine Sanfilippo perdono molto presto le abilità che hanno acquisito, soffrono di convulsioni e disturbi del movimento.

Grafico che mostra l'evoluzione dei sintomi della sindrome di Sanfilippo
Il grafico mostra lo sviluppo dei bambini neurotipici rispetto ai bambini con sindrome di Sanfilippo

PerchĂ© promuovere l’inclusione tramite il movimento

Le attività sportive sono spesso poco accessibili ai bambini e le bambine Sanfilippo a causa di queste loro difficoltà. Necessitano quindi di potere accedere ad attività specifiche e strutturate per loro, con un costo spesso non sostenibile da molte famiglie: attività psicomotoria, danzamovimentoterapia, musicoterapia, piscina, ippoterapia… Le finalità di queste attività quelle di aiutare il bambino, la bambina, attraverso un approccio creativo/espressivo a vivere l’esperienza della vita quotidiana, aiuta l’essere umano ad affrontare i cambiamenti.

La proposta di Scuola in movimento

Nella primavera 2024, attraverso uscite esterne con il supporto di docenti, AEC e personale specializzato, alcune classi della Scuola primaria e secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “T.Patini” parteciperanno ad attivitĂ  di acquaticitĂ , ippoterapia e fattoria didattica. Le attivitĂ  hanno l’obiettivo di stimolare gli alunni ad esplorare gli oggetti e il mondo circostante con cui vengono a contatto, guardando, toccando e ascoltando, e favorire la relazione con gli altri nel riconoscimento e nel rispetto dell’altrui diversitĂ .

La partecipazione dei Sanfilippo Fighters

I Sanfilippo Fighters si uniscono all’Istituto Comprensivo “T.Patini”, organizzando una raccolta fondi per favorire il progetto Scuola Movimento.

L’obiettivo della raccolta fondi è supportare le attivitĂ  del progetto e favorire l’inclusione tra gli alunni.

Cerca

Diventa socio

Diventare soci Sanfilippo Fighters vuol dire entrare a far parte di una grande famiglia!