Partners

Cure Sanfilippo Foundation

In 2013, Glenn and Cara O’Neill were searching for answers as to why their three-year-old daughter, who loved to run and sing, was beginning to manifest a developmental delay.

After many tests, specialists and a misdiagnosis of autism, they are told that Eliza has Sanfilippo syndrome.

Like all parents, they decide to fight for their daughter’s future, to turn hope into action. And they create the Cure Sanfilippo Foundation, a non-profit organisation based in South Carolina (USA) determined to pursue all avenues leading to a treatment or cure for the disease. Not only for their daughter, but for all children with Sanfilippo.

Cure Sanfilippo Foundation has come to represent a group of Sanfilippo families nationwide and globally, as well as friends and supporters fighting for one goal: to save children.

Partners

Cure Sanfilippo Foundation

Nel 2013, Glenn e Cara O’Neill erano alla ricerca di risposte sul perché la loro bambina di tre anni, che amava correre e cantare, stava iniziando a manifestare un ritardo dello sviluppo.

Dopo molti test, specialisti e un’errata diagnosi di autismo, viene detto loro che Eliza ha la sindrome di Sanfilippo.

Come tutti i genitori, decidono di lottare per il futuro di loro figlia, di trasformare la speranza in azione. E creano la Cure Sanfilippo Foundation, un’organizzazione no profit con sede in South Carolina (Stati Uniti) decisa a percorrere tutte le strade che portino a un trattamento o una cura della malattia. Non solo per loro figlia, ma per tutti i bambini con la Sanfilippo.

Cure Sanfilippo Foundation è arrivata a rappresentare un gruppo di famiglie Sanfilippo a livello nazionale e globale, oltre ad amici e sostenitori che lottano per un unico obiettivo: salvare i bambini.